KANZAKE ( sake caldo)

TENOHA BUNKA ACADEMY propone un nuovissimo workshop sul sake, servito nella sua calda versione, ovvero Sake Kanzake.

Kanzake è il termine usato per il sake caldo. Dal periodo Edo (1603-1868), questa pratica è diventata comune anche tra la gente comune. Una pentola o bollitore chiamato cannabe o kandokuri viene posta direttamente sul fuoco, un contenitore che può contenere da 180 a 360 ml e posto in acqua calda.

Insieme a due docenti giapponesi, si andrà a scoprire uno dei più grandi tesori culturali del Giappone.

Quando si riscalda il sake, si ottiene un assaggio migliore del sapore dolce del riso e dell'aroma umami. Questo gusto è dovuto alla presenza di acido lattico e succinico. Bere sake caldo permette di vivere appieno i suoi cinque sapori costitutivi: dolce, acido, salato, amaro e astringente.

Non esiste altra bevanda alcolica che possa essere paragonata al sake e che possa essere bevuta all'interno di un'ampia gamma che va da meno di 10 ℃ a 50 ℃ o più.

Scopri il mondo del sakè caldo e lascia che riscaldi il tuo corpo e la tua anima nel freddo inverno.

Come si svolge l'evento:

  • Una degustazione di 3 tipi sake.
    Ogni sake va bevuto a 2 temperature diverse (ambiente e caldo).
  • Verrà servita una selezione di cibo giapponese come accompagnamento (lunch set incluso nel corso).

Cosa imparerai:

  • Differenza del gusto a seconda della temperatura
  • Come preparare un Kanzake a casa
  • Perché fa bene al corpo e all'anima
  • Perché Kanzake è un tesoro del Giappone 

 

DETTAGLI:

CALENDARIO:
- SABATO 11 Dicembre ( Lunch Time: 11:00 - 13:00 )
Nuovi appuntamenti coming soon (Febbraio 2022)

* è consentito l'ingresso a workshop iniziato per coloro che hanno esigenze legate ad orari lavorativi

PARTECIPANTI: max 12
DOVE: TENOHA CO-WORKING 
DURATA: 2h
COSTO: 25 (inclusi materiali e assaggi di pietanze: Lunch set)

 

 

DOCENTI:

Eiji Shishido (Presidente dell'Associazione SAKE-WORLD)
Sia la cortesia che l'armonia giapponese iniziano con la comprensione e il rispetto dell'altra persona.
Pur comprendendo le varie culture locali di tutto il mondo, proponiamo modi per trasmettere la cultura giapponese che si adatta alla gente locale.



Ayako Yoshida (Rappresentante di Bien Global Co., Ltd.)
Con oltre 20 anni di esperienza nel settore del sake, ha lanciato "-bien-Bijin" nel 2013 e sta lavorando per diffondere l'attrattiva del sake sia a livello nazionale che internazionale.
Pur comprendendo e accettando le diverse culture, trasmetteremo la bontà della cultura giapponese in un modo nuovo.
Penso che sia il "wa".
Giapponese = Giapponese = Armonia
Con la speranza che più persone possibili ameranno il sakè, da gustare in fusione con diverse culture.



NB: è richiesta l'esibizione del Green Pass o di un certificato che attesti di essere risultati negativi a un tampone molecolare o rapido nelle 48 ore precedenti il workshop