SHIBORI

TENOHA MILANO persegue la sua mission di portare nella città meneghina la cultura e le tradizioni giapponesi.

Proprio per questo, all’interno del suo spazio di CO-WORKING, si terranno a partire da Ottobre 2021 speciali workshop dedicati alla pratica dello Shibori, una particolare tecnica giapponese usata per decorare i tessuti.

Una serie di imperdibili appuntamenti durante i quali verranno tinte magliette di cotone sulle quali verrà applicata la tradizionale tecnica giapponese.
Immergendo semplicemente il tessuto nel colore, si raggiunge una tonalità di blu turchese che richiama il 
cielo destate.
Durante questa edizione dei workshop verranno per la prima volta utilizzati pigmenti 100% made in Italy con i quali è possibile tingere una grandissima varietà di tessuti e fibre naturali.


DETTAGLI
:

CALENDARIO:
- Sabato 16 Ottobre ( MATTINA: 10:00 - 12:30 ) *
- Sabato 16 Ottobre ( POMERIGGIO 14:00 - 16:30 ) *

* è consentito l'ingresso a workshop iniziato per coloro che hanno esigenze legate ad orari lavorativi



PARTECIPANTI: max 16
DOVE: TENOHA CO-WORKING 
DURATA: 2h 30min
COSTO: 60€ (i materiali saranno forniti dai docenti e il lavoro finito rimarrà ad ogni partecipante)
* i temi trattati nei workshop sono sempre diversi e non propedeutici tra loro


DOCENTI
:
Aki Takeshita

Aki Takeshita nasce a Kyoto nel 1983. Si laurea in Textile Design alla Tama Art University di Tokyo e si specializza successivamente nella pratica dello Shibori. Sotto le sue esperte mani i partecipanti avranno la possibilità di dare libero sfogo alla propria immaginazione creando il loro Shibori personale che potranno poi portare a casa.


ABOUT SHIBORI

Lo Shibori è una delle più antiche tradizioni giapponesi che consiste in una serie di manipolazioni applicate al tessuto tramite fili, elastici e pezzi di legno. Una volta che la stoffa viene intrecciata con gli oggetti citati si immerge il tutto in un bagno di tintura naturale così da ottenere fantasie astratte, uniche e irripetibili. 




NB: è richiesta l'esibizione del Green Pass o di un certificato che attesti di essere risultati negativi a un tampone molecolare o rapido nelle 48 ore precedenti il workshop